La felicità è una scelta…

la-felicitàMolte volte quando inizio un mio corso una delle cose che affermo è di “non credere nulla a ciò che verrà detto”. Parlo per esperienza, per quello che ho visto con i miei occhi e per gli studi e le ricerche che ho fatto. Invito sempre le persone a verificare quanto affrontato con i mezzi che ritengono più idonei. Questo deriva dalla mia “storia” di sognatore ma pur sempre ragioniere. Ho sempre pensato che i numeri parlino. L’esperienza che ho maturato in tematiche umanistiche ricercando, testando, provando e vivendo mi porta a pensare che:

Non è Quello che non sappiamo che ci impedisce di avere successo ma quello che sappiamo, costituisce l’ostacolo principale…

Un bambino nasce con la voglia di sperimentare, di urlare, parla con tutti, sorride ad ogni persona che incontra in strada senza motivo. Non ha paura del fallimento, del giudizio, di morire. Non sta attento se può fare brutta o bella figura, non si preoccupa di pensare “chissà cosa penserà di me” o “e se mi dice di no ?”.

Non compra la Louis Vitton perchè fa figo ma semmai lo diventa provando cose nuove che aumentano di conseguenza la propria autostima.
E’ naturale per un bambino non provare certi tipi di paure.
Ma se è naturale per un bambino non provarle allora significa che quelle che proviamo da adulti sono pacchetti pre-confezionati che acquistiamo mano a mano che cresciamo e che è giunta l’ora di far tornare al mittente o comunque buttare nella spazzatura così come buttiamo ciò che non ci serve più.
Hai presente quando fai un trasloco? Dimmi anche tu che sei come me e la maggior parte delle persone che in quell’  istante scopre di avere oggetti o vestiti dei quali non ricorda neanche l’esistenza. Che fine fanno?!? 🙂 Lo prepari il sacchetto grosso della spazzatura ?

Per dare spazio al nuovo è importante ripulirci del vecchio. (puoi farlo SCARICANDO GRATUITAMENTE LA VISUALIZZAZIONE in ALTO  a DESTRA)
Pertanto che te ne fai delle paure che non ti servono?
“Non riesco a trovare il lavoro giusto” “Non riesco a trovare la persona giusta” “Mi piacerebbe andare a vivere da un altra parte ma non so dove” frasi che sento dire ogni tanto…
Non basta fare la cosa giusta , essere nel posto giusto al momento giusto.

Bisogna essere la persona giusta nel posto giusto, al momento giusto che pertanto fa la cosa giusta.

A mano mano che cresciamo ci vengono inculcate paure che non sono nostre ed allora prova a pensare con me:
Hai mai visto un bambino quando impara, ad esempio, ad andare in bici ? Potrebbe avere delle paure, infilzate nel suo bel cervellino dai genitori con frasi come “stai attento che cadi”, ma appena ci riesce è cosi tanto fiero che non vede l’ora di riandarci. Ha scoperto una parte di sè , ha scoperto di avere più coraggio di quanto pensasse.

E’ quando facciamo cose nuove che si alza l’autostima…

Ragiona con me, ho alcune importantissime domande da farti :

Chi sei tu?
Qual’è il tuo modo di pensare?
Quali sono le tue convinzioni, le tue abitudini, le tue caratteristiche ?
Che cosa provi nei confronti di te stesso?
Quanta fiducia hai in te e negli altri?
Meriti di essere felice?
Qual’è la tua capacità di agire malgrado la paura, le preoccupazioni, gli imprevisti, il disagio?
Riesci ad agire se non sei dell’umore giusto?

Domande tutte importanti che meritano parecchi minuti od ore di riflessione e non si può avere la pretesa di rispondere ora, a meno che tu non intenda affrontare le tue paure subito!
Se hai fatto con me il “Life Evolution” oppure weekend come “Riconnessione alla vita” o “Amare è il vero Successo” sai che uso spesso il termine “Pulizia”. Ci siamo sporcati negli anni ed è giunta l’ora di fare una bella doccia con uno shampoo di umiltà.
Quell’ azione che include la pulizia di noi stessi e la crescita personalmente la chiamo

Evoluzione

Se hai almeno 35/40 anni, ti è già capitato riflettendo sul tuo medico di pensare: “ci fossero i dottori di una volta”. Ti guardavano e non prescrivevano subito il farmaco come fossero caramelle. Erano in grado di scoprire il tuo male al primo colpo.

Nei giorni scorsi una mia conoscenza affetta da vitiligine (macchie nella pelle) mi ha raccontato che il suo vecchio medico di famiglia tanti anni fa le aveva detto che il suo male probabilmente derivava da un trauma avuto da piccola. Oggi il medico ti dona subito il farmaco a meno che non ti rivolga alla medicina “alternativa” (… in pratica quella della bisnonna).
Ecco cosa intendo per evoluzione. Usare mezzi moderni per tornare alle originalità. (la nostra origine è felice, non è un peccato 😉 )

Se gli studi hanno dimostrato che chi vince alla lotteria prima o poi ritorna alle condizioni finanziarie di partenza molto semplicemente perchè c’è stato un arricchimento monetario e non mentale, Allora tutti noi possiamo incontrare continuamente opportunità non solo in campo lavorativo o finanziario, ma soprattutto personale, sentimentale e non le riconosciamo perché abbiamo gli occhi, i sensi, i chakra sporchi.
Mi spiego:

Se non cambiamo la mentalità ed i pensieri, la materialità intorno a noi è sempre la stessa.

(per farlo SCARICA GRATUITAMENTE LA VISUALIZZAZIONE IN ALTO A DESTRA)

Quando le cose non vanno come vuoi nella vita cosa sei portato a cambiare ?
Molti cercano di cambiare l’esterno come il carattere delle persone intorno a noi per plagiarlo secondo i propri desideri e se non ci riuscono tendono a controllare.
Altri cercano di modificare il visibile come l’abbigliamento, l’auto, l’arredamento.
Un albero produce i suoi frutti ben visibili e a volte questi frutti ci piacciono, sono gustosi, mentre altre volte diciamo che questi sono troppo dolci o amari, troppo piccoli, pochi ecc.
I frutti sono i risultati che otteniamo nella nostra vita e chi non ottiene i frutti che desidera pone attenzione ancor di più sui frutti stessi o cambiando albero, seguendo però gli stessi sistemi di coltivazione.
E’ quello che si trova sotto terra che genera ciò che sta sopra.

E’ l’invisibile che crea il visibile

L’elettricità, le Onde Elettromagnetiche non sono visibili ma fanno funzionare il visibile come le lampadine o l’abbonamento a Sky. L’amore puro, incondizionato fa funzionare una relazione in qualsiasi campo. (e non l’amore-possesso o controllo come quello del “Ho dato tutto per Lui/Lei”).

Quello che non siamo in grado di vedere è estremamente più potente di ciò che vediamo, ma purtroppo non ne abbiamo la padronanza.

I soldi, la salute, la malattia, il peso , i Rapporti con gli altri sono Risultati.
E’ importante l’allineamento tra il mondo Materiale , Emozionale e Spirituale (uno dei primi articoli del blog Allineamento)
I soldi, la salute, la malattia, il peso sono Risultati.
E’ il mondo dell’invisibile che fa la differenza soprattutto ora che è alla luce di tutti che c’è più fondamento scientifico su quest’ultimo piuttosto che su quello che possiamo toccare con mano.
Ormai è da anni che mi dedico a questo e coloro che frequentano il “Life Evolution” lo sanno e lo hanno provato sulla loro pelle.
Toccare con mano l’invisibile è possibile solo se credi che sia possibile.
Nelle prossime settimane ti invierò una mail per chi vuole saperne di più su come trasformare quanto abbiamo letto in realtà quotidiana… occhio alla tua posta. 🙂
Ricorda…

La Felicità è una Scelta

ps:  Ringrazio Irene per l’opera-mattone che ha realizzato e che ho fotografato in casa sua 🙂

Un pensiero su “La felicità è una scelta…

Rispondi a alberto rameni Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *