A Natale siamo tutti più buoni

nataleA Natale tutti più buoni … Sicuro?!?

Quante volte abbiamo sentito la prima parte della frase… Tante, vero? E le persone sono veramente più buone? Rispetto a cosa soprattutto?
Oggi ho letto un post di un mio amico Guido Grassi di Nonsolounghie di Genova che mi ha fatto riflettere.
Mi sono posto alcune domande a tal punto da sentirmi un po’  il Marzullo di me stesso 🙂 tipo: “ma a Natale sono tutti più buoni o sono buoni sempre solo che a Natale lo notiamo maggiormente?”.
Oppure frasi da libro stampato che le persone “buoniste” ripetono come “non bisogna essere buoni solo a Natale!”

Al di la di tutto sono convinto che Guido abbia ragione. Molte persone indossano maschere che tolgono e mettono all’occorrenza e la vera domanda da farsi e’
Qual’e’ la vera maschera ?!?
A Natale possiamo:

– telefonare o vedere persone che non vedevamo da tempo con enorme piacere sfruttando il Natale per salutarle

– cogliere l’occasione per fare un “pensiero” alle persone che ami

– donare sorrisi, abbracci a chi ci capita di fronte e non importa la piccola o grande conoscenza che abbiamo con questa persona.

Ci sono persone che durante il Natale sotterrano l’ascia di guerra, altre la buttano, altre la tengono nel cinturone ‘ad estrazione rapida’.

Incontri persone che non vedevi l’ora di vedere ma anche quelle che ti fanno il regalino ma se potessero di accoltellerebbero’. (non farai pure tu il regalo dell’apparenza?!?)
Ho capito in mezzo a tutti questi incontri e pensieri che alla fine non e’ il Natale che cambia le persone ma sono le persone che cambiano il Natale.

Puoi fare tutti i regali o gli auguri che vuoi, ma e’ l’intenzione che ci metti che fa la differenza.

Non ti lamentare delle persone perché il loro comportamento e’ lo specchio delle tue intenzioni.

Se sei benevolo solo un giorno, ma quel giorno fa la differenza per qualcuno, hai già fatto qualcosa di straordinario.
Il mondo la fuori non aspetta il Natale per stare bene.
Ti faccio un esempio per farti capire: Una delle gioie più belle e’ guardare i bambini che scartano i regali. Riempie il cuore osservare i loro occhi che si illuminano nel momento in cui si accorgono che il fantomatico regalo richiesto a Babbo Natale e’ giunto.

Stanno semplicemente ricercando momenti, momenti magici che fanno venire i brividi e che possono giungere anche solo con un incontro con il proprio papà, la propria mamma o  qualsiasi persona che rappresenta per un loro un valore aggiunto.
Doniamo valori aggiunti a chi incontriamo, un “buongiorno” o un “Buona Natale” può fare la differenza.


4 pensieri su “A Natale siamo tutti più buoni

  1. Filippo dice:

    Bellissima riflessione su cui immancabilmente molti si soffermano proprio in questo periodo anche chi (paradosso) sa che non è’ il caso di “scagliare la prima pietra”..
    Da questo contesto ho tratto molti spunti anche su me stesso partendo dalla mia infanzia ove questo periodo ho avuto molte occasioni di fare ritiri spirituali momenti dove davo per scontato ritrovarmi in quel contesto ed invece solo ora capisco la fortuna che ho avuto ed il valore reale di quei momenti dove tu fermi da tutto alleggerisci la tua anima e condividi le gioie con altri come te.
    Il Natale e’ un opportunità che ci viene data per fermarci a riflettere sull ‘anno trascorso
    e fare il resoconto per poi partire migliori per il successivo.
    Sinceramente mi rattrista molto sapere che c’è ancora chi punta il dito su chi nonostante non si sia mai fatto sentire ora SI… Perché e’ Natale .!!!:-
    Si proprio perché è Natale e se non gli interessavi non ti scriveva .. Cosa pretendi percio perciò mr o miss universo!!!! Accettano come uno dei tanti doni anche se non secondo il tuo punto di vista …. Per caso ti ha fatto del male con quel gesto ? Mi chiedo e ti chiedo!
    Invece di pensare al lato positivo ovvero al gesto All azione in se di ricordo in un momento in cui tutto il mondo commemora in vari modi un monento di serenita’ e gioia con l’attesa speranzosa di un anno ancora migliore del primo . Io credo che queste persone presuntuose siano in fondo in fondo un po egoiste e presuntuose . A tutti viene data l opportunità e’ il gesto che conta . Quindi ben venga se ogni Natale siamo tutti più buoni!!!!!!Buon Natale a tutti e ogni giorno che sia un evento speciale. Filippo

  2. Guido dice:

    Caro Max, intanto Buon Natale a te e famiglia, ma in modo particolare ai tuoi piccoli, perchè diciamolo, il Natale consumistico è proprio per i bambini, i loro sogni le loro aspettative. Anche se le mie figlie hanno superato da un pò la soglia dei 30 anni ricordo benissimo la sera e la mattina di Natale, la loro felicità, mista a sorpresa… il timore di incontrare Babbo Natale mentre arrivava in casa… insomma… una esperienza unica e diversa ogni anno. Ma erano davvero altri tempi, e regalare era un piacere, un piccolo pensiero per dimostrare affetto: “sei una persona a cui tengo e ti voglio bene, ecco il mio pensiero, Buon Natale!” Una volta era così. Oggi è cambiato tutto, oggi viviamo il Natale come un incubo e ciò che è successo ieri nelle strade di Genova completamente bloccate dal traffico (ma temo non solo Genova) è significativo. Rincorriamo il regalo, non importa cosa sia, l’importante è regalare qualcosa. E la differenza rispetto ai miei tempi è proprio questa, non lo “sentiamo” più il regalo, qualsiasi cosa va bene. E il sentimento non è più necessario, perchè siamo arrivati alla necessità di regalare per ricevere a nostra volta un regalo. Magari tra qualche anno faremo anche per il Natale una bella lista presso i negozi specializzati, così tutto sarà più semplice. BUON NATALE A TUTTI

  3. LARA dice:

    Buon Natale, ogni giorno, in ogni sorriso che nasce sulla nostra bocca, in ogni saluto, in ogni parola, in ogni gesto, in ogni piccola cosa che possa colorare la giornata nostra riflettendoci nello sguardo, nel saluto, nelle parole, nei sorrisi di chi incrociamo . . . è davvero Natale ogni giorno se ogni giorno scegliamo di essere felici per noi stessi, vivendo, ringraziando per quello che abbiamo ed essendo riconoscenti per quello che hanno gli altri. La felicità ste nel riconoscere quello che abbiamo e da questo video che hai caricato tantissime persone nel mondo hanno moltissimi motivi ogni istante per essere sereni e felici!

Rispondi a Filippo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *