La Gratitudine

Grazie Prego 4
Oggi sempre più si sente parlare di Gratitudine grazie soprattutto a corsi, seminari, libri, video…
Nei giorni scorsi per curiosità ho cercato sul web la definizione e ho trovato questo:

Gratitudine: Impegno affettivo verso chi ci ha reso un beneficio, riconoscenza.

Quindi secondo il Vocabolario la Gratitudine e’ una reazione ad un gesto, ad un azione e li mi si e’ aperto un mondo sul perché non e’ così tanto diffusa…

Seguendo autori come Osho , Marchesi , Canfield e Dyer … Tutti sono concordi nell’apprezzare ciò che possediamo già e ….

non si può comprare ciò che già si possiede

Ci sono cose che possiamo già avere a disposizione tutti i giorni, ma siamo stati abituati per educazione (se così vogliamo chiamarla) ad esser felici se ci succede una cosa “bella”, ad esser tristi se invece quello che ci accade e “brutto”…
Siamo stati abituati alla “causa – effetto” sviluppando in Noi maggiormente l’emisfero Razionale a scapito di quello Emozionale.
Abbiamo creato un muro tra i 2 emisferi a tal punto che se non riusciamo a scavalcare questo ostacolo proviamo Rabbia, Frustrazione, Tristezza, Attaccamento … E questo muro e’ tanto alto quanto e’ grande la paura che abbiamo dentro di Noi.

Ringrazierò per sempre quella lettura e quella vacanza!
Nell’estate del 2010 accaddero 2 cose: lessi il libro “Conversazioni con Dio” di Donald Walsch e decisi di applicare un suggerimento dato da Don Mazzi durante un Leadership Seminar di Hrd, ossia partii per una piccola vacanza dove il telefonino, l’orologio e qualsiasi altro strumento tecnologico regalato dalla Nostra Epoca erano banditi… Visitai un luogo a me caro, pieno di energia che da 20 non vedevo: Trafoi piccolo paesino del Sud Tirolo. Tra camminate, riflessioni e meditazioni iniziai a scoprire questo grande dono narrato sui libri che abbiamo tutti e tanta strada dobbiamo ancora compiere per donarcelo sempre di più : la Gratitudine.

Montagne

Vivere nella Gratitudine crea un campo di Energia che ultimamente sto riscoprendo per l’ennesima volta e che e’ anche misurabile anche attraverso strumenti come il “biotensor” per chi lo possiede.

Vivere nella Gratitudine crea quella Bolla che possiamo creare:

1) Vivendo maggiormente il presente
2) Applicando la Gratitudine Anticipata.

Non voglio dilungarmi, ma voglio allegarti questo pensiero di Wayne Dyer…
Fa riflettere…. Tanto…. Leggila attentamente 🙂

La Gratitudine

Quando osservate il nostro mondo da una prospettiva cosi’ limitata che richiede accettazione e comprensione, la Gratitudine diventa palesemente ovvia.
Se ne conclude dunque che se avete del cibo nel frigorifero, vestiti addosso, un tetto sopra la testa un letto su cui dormire, siete piu’ ricchi del 75% del mondo. Solo questo.
Non pensate che richiede un po’ di gratitudine?
Se vi siete svegliati questa mattina con più salute che malattia,
Se avete dei soldi in banca, qualsiasi cifra o anche solo soldi nelle vostre tasche e qualche spicciolo da qualche parte nelle vostra vita, fate parte dell’8% di persone più ricche mondo.
Il 92% delle persone non ha neanche questo.

Se riuscite ad andare in chiesa senza paura… Paura di essere arrestati, torturati o uccisi,
Siete più benedetti di 3 miliardi di persone al mondo.
Se non avete mai fatto esperienza del periodo di una battaglia o della solitudine, della prigionia, dell’agonia della tortura o dei dolori della fame, state meglio di 500 milioni di persone al mondo oggi.

Se i vostri genitori sono ancora vivi o ancora insieme, siete davvero rari, anche negli Stati Uniti.
Quindi, se avete l’opportunità di pensare come decidete di pensare, di pregare chi decidete di pregare e avete qualche spicciolo in tasca e la vostra salute e qualcuno vi vuole bene allora avete un mondo di cui essere grati.

Fare tesoro della Nostra Divinità significa essere in un costante stato di apprezzamento cercando ogni occasione per essere gioiosi, per esser felici e in uno stato di gratitudine.

Ogni volta che trovo un centesimo o qualche soldo per strada, ogni volta mi piego, lo raccolgo e dico “Grazie Dio” per ricordarmi dell’abbondanza che fluisce nella mia vita quando sto semplicemente camminando e respirando.
Fare tesoro della vostra divinità non significa non avere rispetto di Dio, significa rispettare il Dio che e’ sempre con Voi.

Questo principio e’ chiamato “la Saggezza e’ evitare tutti i pensieri che vi indeboliscono”
Wayne Dyer

Fai questo ogni sera ed ogni mattina appena ti svegli:
Scrivi su un libricino da tenere sul comodino le 10 cose alle quali sei grato o grata… Tutti i giorni…
Vedrai cosa accadrà …

5 pensieri su “La Gratitudine

  1. LARA dice:

    ANNI FA, NEL 2001, MI SONO REGALATA L’AUTOPUBBLICAZIONE DI UN LIBRO DI POESIE, L’HO PRESENTATO IN UN PRESTIGIOSO CAFFE’ STORICO DI ABANO TERME (PD) E SI INTITOLA “LE PAROLE DEL CUORE”. LA PRESENTAZIONE HA PREVISTO L’APERTURA CON LA LETTURA DELLA POESIA A ME PIU’ CARA CHE POI NEL TEMPO E’ STATA APPREZZATA DA MOLTI, QUELLA POESIA SI INTITOLA “GRAZIE” . . . LE ULTIME PAROLE “. . . E IN OGNI ISTANTE DELLA MIA VITA MI AUGURO DI AVERE QUEL GRAZIE NEL CUORE”. TANTE VOLTE HO RICEVUTO E TANTE VOLTE HO RINGRAZIATO, HO CERCATO DI FARLO IN OGNI ISTANTE E PER OGNI COSA PERCHE’ IL VALORE DI QUELLO CHE FACCIAMO, DI QUELLO CHE CI ACCADE, DI QUELLO CON CUI ENTRIAMO IN CONTATTO SPESSO LO CAPIAMO NEL TEMPO MA LA COSA PIU’ BELLA E’ PORTARE SEMPRE UN GRAZIE NEL CUORE. RINGRAZIARE E’ FIDUCIA NELLA VITA. GRAZIE MAX!!!

  2. Filippo dice:

    La Gratitudine e’ una bellissima parola una parola delicata semplice quanto potente nello stesso tempo perché è’ lo specchio delle nostre emozioni e della nostra forza interiore. La gratitudine rivela la spontaneità nell’apprezzare ogni cosa o gesto che ci viene donato e dalla Vita stessa che x cattiva abitudine difficilmente si ammette dando per scontato che tutto ci sia dovuto che dalle persone che ci circondano e/o incontriamo e che a seconda se ci è’ più conveniente o meno ne siamo grati. Essere grati per molti e’ difficile perché è’ come piegarsi al divino orgoglio cattivo male moderno. L’umilta’ e’ dei deboli secondo molte persone . In realtà il mondo della Vita si scopre proprio da queste cose o gesti semplici :- LA GRATITUDINE per l’appunto Un parametro attraverso il quale si misura la vera umanità che sta dentro di Noi … Fatta di spontaneità , genuinità , umiltà , libertà , AMORE …..Quanto più ne diamo spontaneamente più la Vita c’è la ritorna senza che c’è ne accorgiamo per una legge naturale. Questo e’ vivere da persone libere!!! Filippo Pastrello

    • Max dice:

      Ciao Filippo! che sorpresa!!! Grazie per quello che scrivi pieno di amore e di umiltà! Un abbraccione… spero di vederti presto

  3. Filippo dice:

    Esiste un metodo antico di gratitudine la preghiera … Ed e’ ciò a cui mi ispiro ogni giorno….!!! Il ricordo dei grazie più importanti che ho fatto sono dedicati a Dio per meravigliose emozioni forti provate e per traguardi raggiunti! Altri atti di gratitudine invece ai miei famigliari ed ad alcuni amici importanti che mi hanno aiutato lasciandomi cone frase rassicurante e rasserenante :- al posto mio avresti fatto lo stesso … ‘!!!
    Grazie a tutti e alle opportunità che ogni giorno la Vita come questa di libera espressione Grazie Max !!!

  4. Monica dice:

    Ciao Max, ti scrivo quello che in questo periodo stò provando. La Gratitudine per me non è solo un sentimento di riconoscenza che si prova verso una persona che ci ha fatto del bene, è un sentimento ben più profondo, che va a toccare l’anima. Si pò semplicemente ringraziare un persona con la parola GRAZIE o con un gesto, un abbraccio, un bacio, un regalo, unfiore, ma la gratitudine è qualcosa di diverso, parte come ho detto prima dall’anima, dal profondo del nostro cuore e se non siamo grati a noi stessi non siamo neanche in grado di poter offrire gratitudine. Ho riscoperto molte amicizie e ho conosciuto nuovi amici, persone che mi cercano,mi chiamano, ma, quello che sento è che non lo fanno per un semplice interesse nei miei confronti cercano in me energia, sorrisi, abbracci, sincero interesse e sono tutte cose che mi sento di dare, donare con grande gratitudine verso queste persone e questo, riesco a farlo perchè ho riscoperto me stessa, il mio cuore e la mia anima sono in equilibrio. Grazie Max un abbraccio

Rispondi a LARA Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *